Submission 3830

Anna Rita Scialanga

Il silenzio

L'emozione del silenzio in montagna non può essere descritta facilmente. Ascoltare la natura, gli alberi, l'erba che si muove ripaga la fatica della scalata e riempie il cuore e la mente di energia. Non possiamo continuare a distruggere la natura che ci circonda. Dobbiamo virare verso comportamenti virtuosi, tutelare la natura per noi e per le generazioni future. L’Italia ha parchi meravigliosi in tutto lo Stivale e noi dobbiamo impegnarci per il loro mantenimento avvicinando i giovani alla bellezza di questi posti, alla magia che si crea ascoltando la natura.

red-heart
0
Voti
39
Viste
1 Month
Since posted

To vote, please sign in or register.